Vedi tariffario convenzionato

Cral Smat

Il CRAL SMAT è un’associazione, senza fine di lucro, avente come scopo il coordinamento delle attività culturali, sportive e ricreative e di tempo libero dei dipendenti della SMAT e di Risorse Idriche e dei loro famigliari conviventi (l’iscrizione dei quali avviene previa presentazione di apposita domanda al Consiglio Direttivo e si perfeziona con il versamento – o la trattenuta nella busta paga di febbraio – di una quota annua), nonché dei pensionati in quiescienza dell’Azienda Acque Metropolitane Torino SpA e dell’Azienda Po Sangone.
La sede del CRAL è sita in Strada del Nobile, 12 (Torino), dove opera una Segreteria con orario dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 (tel. 0116606356 – fax 0113839665).
Lo Statuto prevede la libera adesione degli Associati, l’elettività e gratuità delle cariche sociali e l’esclusione di ogni fine di lucro.
Gli Organi Sociali sono i seguenti:
Assemblea Generale dei Soci;
Consiglio Direttivo;
Collegio Revisori dei Conti.
L’Assemblea delibera, nei limiti dello Statuto Sociale, sull’indirizzo generale dell’attività e la gestione del CRAL, approva annualmente il rendiconto economico finanziario, elegge il Consiglio Direttivo, ratifica il Collegio dei Revisori dei Conti e delibera, in via straordinaria, sulle modifiche dello Statuto e dell’eventuale Regolamento Interno.
Il Consiglio Direttivo (che dura in carica tre anni) si compone di 13 membri, tra cui:
Il Presidente (legale rappresentante);
Il Vicepresidente
Il Segretario
I Consiglieri
All’interno del Consiglio sono attive tre sezioni tematiche:
TURISMO
SPORT
CULTURA
Il Collegio Revisori dei Conti (anch’esso in carica per un triennio) è composto di quattro membri, di cui un Presidente (designato dalla SMAT) e tre membri nominati ognuno da una Organizzazione Sindacale firmataria del CCNL. Il compito di tale organo è quello di accertare la regolare tenuta contabile e fiscale ed esaminare il rendiconto economico e finanziario prima della presentazione all’Assemblea dei Soci.
Per chiarimenti e/o ulteriori approfondimenti in merito, si prega di contattare la Segreteria.